homepage organi commissioni albo normativa documenti ufficiali formazione eventi modulistica link utili
-
URP
Note Legali
Elenco siti tematici
Privacy policy
PRIVACY

Amministrazione Trasparente
rassegna stampa fiscale novità fiscali scadenze fiscali rassegna stampa legale contatti
Il futuro dei Millennials A casa o sottopagati, pensione a rischio per milione di lavoratori
Claudia Voltattorni - Corriere della Sera - pag. 28
E’ spietata la fotografia scattata da Censis e Confcooperative ai ‘millennials’ italiani, le nuove generazioni nate tra il 1980 e il 2000. Se hanno la fortuna di lavorare, spesso si tratta di lavori precari e non adeguatamente retribuiti. I giovani tra i 18 e i 34 anni rischiano di alimentare entro il 2050 le file dei poveri. Lo scenario è preoccupante. Le nuove generazioni si confrontano con lavori sempre più precari e discontinui e bassi contributi pensionistici. Nella fascia d’età 25-34 anni gli occupati sono poco più di 4 milioni. A rischio povertà sono quasi in sei milioni, tra lavoratori con remunerazioni sempre più basse e redditi sotto la soglia di povertà, e i ‘Neet’ cioè chi non lavora, non studia e non si forma. Una bomba sociale che va disinnescata dice Maurizio Gardini, presidente di confcooperative. Lo slittamento verso il basso delle remunerazioni di molte categorie professionali per i giovani costituisce un ulteriore fattore di criticità, tanto da mettere a rischio la sostenibilità a lungo termine dei sistemi di welfare.

| copyright ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TRIESTE | codice fiscale: 90118670323|
| site by metaping | admin |