homepage organi commissioni albo normativa documenti ufficiali formazione eventi modulistica link utili
-
URP
Note Legali
Elenco siti tematici
Privacy policy
PRIVACY

Amministrazione Trasparente
rassegna stampa fiscale novità fiscali scadenze fiscali rassegna stampa legale contatti
È peculato il mancato riversamento del Prelievo unico nel settore giochi
Giovanni Negri - Il Sole 24 Ore - pag. 29
Le Sezioni unite penali hanno stabilito che costituisce peculato il mancato riversamento, da parte del gestore o del concessionario, del Prelievo erariale unico (Preu) maturato dagli apparecchi da gioco con vincite in denaro (slot machine). Ai gestori compete, oltre alla manutenzione ordinaria dei congegni, anche la raccolta dell’ ‘importo residuo’, ossia delle somme giacenti negli apparecchi al netto di quelle riconosciute in vincite. L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, attraverso un sistema telematico con il concessionario, può controllare da remoto l’andamento del gioco e contabilizzare in tempo reale il Preu maturato da ciascun apparecchio, calcolato in misura fissa, sulla base delle somme giocate. Una sentenza (controversa) del 2018 della Cassazione penale aveva considerato l’omesso versamento un semplice illecito fiscale sanzionabile solo sul lato amministrativo. La nuova pronuncia delle Sezioni unite sconfessa la precedente.

| copyright ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TRIESTE | codice fiscale: 90118670323|
| site by metaping | admin |