homepage organi commissioni albo normativa documenti ufficiali formazione eventi modulistica link utili
-
URP
Note Legali
Elenco siti tematici
Privacy policy
PRIVACY

Amministrazione Trasparente
rassegna stampa fiscale novità fiscali scadenze fiscali rassegna stampa legale contatti
Sanatoria estesa per i Pvc, dentro gli avvisi bonari
Marco Mobili e Giovanni Parente - Il Sole 24 Ore - pag. 31
Anche Lega e M5S hanno presentato emendamenti di modifica al decreto fiscale con l’intento di allargare i confini della pace fiscale per evitare penalizzazioni a carico di chi è rimasto fuori ma non è un pericoloso evasore. Si parte dall’ingresso degli avvisi bonari in caso di omessi versamenti d’imposta da chi, tuttavia, ha presentato la dichiarazione dei redditi. La Lega punta ad introdurre una sanatoria ad hoc con il pagamento di 150 euro per ogni anno d’imposta anche per le irregolarità formali che non abbiano comportato un minor versamento d’imposte commesse per l’interpretazione o applicazione del reverse charge o delle altre norme di legge in materia tributaria, relativamente ai periodi di imposta dal 2013 al 2017. Per evitare la fuga dalle rate il M5S propone che la definizione agevolata si consideri perfezionata con il pagamento della metà dell’importo e non più della prima rata. I leghisti spingono per estendere la sanatoria alle entrate dei Comuni come l’Imu e la Tasi.

| copyright ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TRIESTE | codice fiscale: 90118670323|
| site by metaping | admin |